Emilia Romagna

  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in F:\GeologiaETurismo\SW\Web\Portale\sites\all\modules\views\modules\node\views_handler_filter_node_status.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in F:\GeologiaETurismo\SW\Web\Portale\sites\all\modules\views\plugins\views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_argument_many_to_one::init() should be compatible with views_handler_argument::init(&$view, $options) in F:\GeologiaETurismo\SW\Web\Portale\sites\all\modules\views\handlers\views_handler_argument_many_to_one.inc on line 0.

Val Marecchia: una lettura geologica e geomorfologica del paesaggio

Venerdì 2 ottobre 2015 presso la sala Medicea di San Leo (Rimini) si terrà il convegno dal titolo

ERRANDOM: 4 passi nella geologia urbana

Si tratta di un'iniziativa del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli per la città di Bologna.

Un’escursione alla scoperta delle antiche miniere di Corchia

Il Servizio Geologico Sismico e

Carta Turistico Ambientale dell'Alta Valle delle Tagliole, Parco del Frignano

Tipo pubblicazione: 

Carta

Autore: 

CASTALDINI D., VALDATI J., ILIES D.C., BAROZZINI E., BARTOLI L., DALLAI D., DEL PRETE C. & SALA L.

Info autore: 

Doriano Castaldini

castaldini.doriano@unimore.it Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Modena e Reggio Emilia, Largo S. Eufemia 19, Modena.

Editore: 

Eliofototecnica Barbieri, Parma

Anno: 

2005

Presentazione: 

L'alta valle delle Tagliole è compresa nel Parco dell'Alto Appennino Modenese, istituito nel 1988 dalla Regione Emilia-Romagna.

L'Alta Valle delle Tagliole è frequentata per l'affascinante paesaggio che include la presenza di alcune delle principali cime dell'Appennino Settentrionale (M.Rondinaio e M.Giovo) e di laghi d'origine glaciale (Santo, Baccio, Torbido Turchino).

La Carta Turistico-Ambientale dell'Alta Valle delle Tagliole è una carta pieghevole, tascabile, stampata fronte/retro, con note illustrative sintetiche in italiano e in inglese, i cui elementi caratterizzanti sono una Carta Geo-Turistica, sul fronte, e un Modello Digitale del Terreno (DTM), sul retro.

La Carta Geo-Turistica coniuga la rappresentazione dei più evidenti aspetti geomorfologici (rocce affioranti, corsi d'acqua, laghi, sorgenti, crinali, selle, orli di scarpata, frane, trincee naturali, depositi di varia origine, circhi e conche glaciali, depositi e argini glaciali, rocce striate, fossi, cascate, forre, depositi per acque superficiali), che possono essere osservati e riconosciuti anche da persone non esperte, con l'indicazione delle informazioni turistiche fondamentali (parcheggio, punto informazione, sentieri del Club Alpino Italiano, itinerari tematici del Parco, aree di sosta attrezzata, rifugi con ristorante e rifugi autogestiti, cappelle, sito storico, sculture in pietra, croci di vetta, stazione meteorologica). L'assetto orografico del territorio è efficacemente reso dal DTM che facilita l'interpretazione del rilievo anche a chi ha difficoltà nella lettura delle carte topografiche.

Oltre agli aspetti suddetti, la Carta Turistico-Ambientale contiene anche una descrizione sintetica del Parco del Frignano, di flora e vegetazione, della fauna, delle norme di comportamento da seguire nel Parco, delle attrazioni turistiche dei dintorni, degli itinerari tematici del Parco, del punto informazione e dei centri visita e altre informazioni utili.

La Carta Turistico-Ambientale è in vendita presso la sede centrale del Parco, il punto informazione ed i centri visita.

Riserva Naturale Regionale delle Salse di Nirano”: Carta Turistico- Ambientale

Tipo pubblicazione: 

Carta

Autore: 

BAROZZINI E., BERTOGNA I., CASTALDINI D., DALLAI D., DEL PRETE C., CHIRIAC C., GORGONI C., ILIES D.C., SALA L. & VALDATI J.

Info autore: 

Doriano Castaldini

castaldini.doriano@unimore.it Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Modena e Reggio Emilia, Largo S. Eufemia 19, Modena.

Editore: 

Comune di Fiorano-Assessorato Ambiente - Eliofototecnica Barbieri, Parma

Anno: 

2005

Presentazione: 

La Riserva Naturale delle Salse di Nirano è ubicata al margine dell'Appennino modenese.
La sua superficie si estende per un totale di 207 ha fra i 140 e i 308 m di quota.

Le “salse”, che occupano un'area di circa 10 ha nel cuore della Riserva, sono forme connesse a risalita in superficie di acqua variamente salata e fangosa con idrocarburi (gassosi e liquidi) lungo discontinuità del terreno. Per le affinità morfologiche con i veri vulcani, le salse vengono dette anche “vulcani di fango”.

La Carta Turistico-Ambientale della Riserva Naturale delle Salse di Nirano è una carta pieghevole, tascabile, stampata fronte/retro, con note illustrative sintetiche in italiano e in inglese, i cui elementi caratterizzanti sono una Carta Geo-Turistica, sul fronte, e un Modello Digitale del Terreno (DTM), sul retro.

La Carta Geo-Turistica coniuga la rappresentazione dei più evidenti aspetti geomorfologici (salse, calanchi, frane, opere antropiche, litologia del substrato e depositi superficiali, specchi d'acqua, paludi ecc.) che possono essere osservati e riconosciuti anche da persone non esperte con l'indicazione delle informazioni turistiche fondamentali (punti di accesso, parcheggi, centro visitatori, percorsi escursionistici, punti panoramici, aree di sosta attrezzate, punti di osservazione avifauna, punti di ristoro e di pernottamento); il DTM mostra l'assetto morfologico generale del territorio della Riserva.

Gli altri contenuti della Carta Turistico-Ambientale sono: i) testi esplicativi che descrivono la riserva e il fenomeno delle salse, la Carta Geo-Turistica , il DTM, i percorsi escursionistici, flora e vegetazione, fauna, il Centro visite Cà Tassi; ii) immagini fotografiche degli aspetti ambientali piu' significativi; iii) informazioni logistiche sul Centro Visite Cà Tassi e sui punti di ristoro ed alloggio; iv) indicazioni sintetiche sulle attrattive turistiche dei dintorni.

La Carta Turistico-Ambientale è in vendita presso il Centro visite Cà Tassi.

Le Salse di Nirano e gli altri vulcani di fango emiliani i segreti di un fenomeno tra mito e realtà

Tipo pubblicazione: 

Libro

Autore: 

Gorgoni Carlo

Presentazione: 

Hanno parlato di loro Plinio il Vecchio, l'abate Stoppani e molti altri studiosi che nei secoli si sono interrogati sulla loro origine. Ma cosa sono le "salse"? Che significato hanno? Come modificano il territorio e come lo arricchiscono?
Fenomeno geologico di risalita di idrocarburi trova in questo libro un'ampia spiegazione e valorizzazione. Il volume che è allo stesso tempo guida, testo scientifico e raccolta fotografica racconta una parte della natura da conoscere.

Copyright © 2014 - Associazione Italiana di Geologia e Turismo.

Tutti i diritti riservati.

Powered by Globo Srl